AVERPAC

AVERPAC



Descrizione
Pittura sintetica di fondo di facile carteggi abilità, ottimo potere riempitivo per infissi o manufatti in legno, che debbono essere verniciati con smalti
sintetici o oleosintetici.

CARATTERISTICHE GENERALI
AVERPAC è una primer di fondo per legno, a base di resine alchidiche, . La particolare formulazione ad alto residuo secco conferisce al prodotto un notevole potere riempitivo ed una eccezionale carteggiabilità, che uniformando le irregolarità del supporto, migliora la pienezza della finitura finale a smalto.

IMPIEGHI
Applicabile all'interno ed all'esterno come primer su manufatti in legno, muratura e conglomerati di vario tipo,sia nuovi che verniciati per finiture sintetiche o idrodiluibili.

CARATTERISTICHE TECNICHE
-Natura del Legante: resine alchidiche
-Solvente: idrocarburi alifatici
-Massa volumica UNI EN ISO 2811-1: 1,60±0,05 kg/l.
-Essiccazione (a 25 °C e 65% di U.R.): al tatto in 1 ora
in profondità 8 ore.

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO
Le superficie in legno grezzo deve essere pulita, asciutta e libera dalla polvere.
Legno nuovo: Carteggiare seguendo il senso delle fibre e quindi rimuovere la polvere.
Legno verniciato, pittura rovinata: Asportare la vernice scrostata o in cattivo stato sverniciando e lavando con solvete o carteggiare rimuovendo la polvere.
Legno verniciato, pittura in buono stato di conservazione: Carteggiare leggermente per irruvidire lo strato superficiale. Applicare direttamente senza sverniciare. Completare la verniciatura con uno smalto idrodiluibile o alchidico a solvente.

MODALITA’ DIAPPLICAZIONE
- Condizioni dell’ambiente e del supporto:
Temperatura dell’ambiente: Min. +5 °C / Max. +35 °C
Umidità relativa dell’ambiente: <75%
Temperatura del supporto: Min. +5 °C / Max. +35 °C
Umidità del supporto: max 20%
Non applicare sotto l'azione diretta del sole.
Applicabile a pennello, rullo,spruzzo, airless .
Mescolare a fondo il prodotto prima della diluizione.
Diluizione: 5-10%.con acquaragia o diluente sintetico universale.
L'applicazione a spruzzo di Averpac si effettua solo in aree di attività soggette ai provvedimenti di
autorizzazione alle emissioni in atmosfera (artt. 267 e segg. Del D. lgs n. 152/2006),con diluizione max 10%
La pulizia degli attrezzi va fatta dopo l’uso con solvente
Resa :8-10 mq/l a per mano.

CONDIZIONI DI STOCCAGGIO
Temperatura massima di conservazione: +30 °C
Temperatura minima di conservazione: +5 °C
Stabilità nei contenitori originali in condizioni adeguate: 2 anni.

INDICAZIONI DI SICUREZZA
Valore limite EU (Dir. 2004/42/EC) Cat. A/g: primer (base solvente): 450 g/l (2007) / 350 g/l
(2010)AVERPAC FONDO contiene max: 350 g/l VOC
Infiammabile , nocivo per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente
acquatico ,conservare fuori della portata dei bambini , non respirare i vapori , non gettare i residui nelle fognature , in caso di incendio usare estintori a schiuma, polvere, CO2 -
non usare acqua , in caso di ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o
l'etichetta ,usare soltanto in luogo ben ventilato.
Il prodotto deve essere trasportato, utilizzato e stoccato secondo le vigenti norme di igiene e sicurezza; dopo l'uso non disperdere i contenitori nell'ambiente, lasciare essiccare completamente i residui e trattarli come rifiuti
speciali.
Utilizzare secondo le buone pratiche lavorative, evitando di disperdere il prodotto nell'ambiente. Avvisare le autorità competenti se il prodotto ha raggiunto corsi d'acqua o fognature o se ha contaminato il suolo o la vegetazione.
Per ulteriori informazioni, consultare la scheda di sicurezza.

Vai alla pagina iniziale