IDROSMALTO MURALE

IDROSMALTO MURALE



Descrizione
Smalto murale all’acqua semilucido adatto per grandi superfici ove richiesta buona lavabilità.
Adatto per basamenti, scale, uffici e officine.
Col. Bianco e Tinte di Cartella.
Tinteggiatura con nostro sistema tintometrico per la realizzazione di tinte a campione.

CARATTERISTICHE GENERALI
IDROSMALTO MURALE è un prodotto è particolarmente indicato per decorare pareti soggette a forte usura quali scuole, ospedali,uffici, laboratori dove si debba garantire una elevata lavabilità ed uno standard igenico. La speciale composizione a base di polimeri acrilici garantisce la massima
resistenza all'ingiallimento, alla presa di sporco, agli alcali e ai detergenti chimici.
Il prodotto ha una ottima resa e una notevole resistenza al lavaggio, è inodore può essere usato anche
in ambienti chiusi

IMPIEGHI
Applicabile su:
- Intonaci nuovi e vecchi e calcestruzzo.
- Superfici in gesso e cartongesso.
- Vecchie pitture e rivestimenti asciutti, compatti, assorbenti.
- Supporti di varia natura minerale purchè assorbenti.
- Non applicare su supporti umidi e fortemente alcalini.

CARATTERISTICHE TECNICHE
- Natura del Legante: Copolimero acrilico in dispersione acquosa;
- Massa volumica : 1,20 ±0,05 kg/l;
- Viscosità UNI 8902 a 25°C: 3000cps bianco;
- Essiccazione (a 25°C e 65% di U.R.): al tatto in 30 min.; sovraverniciabile dopo 4 ore;
- Brillantezza UNI EN ISO 2813 Semilucido: 20+5, angolo lettura di 85°.

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO
I supporti nuovi debbono essere asciutti, coesi e ben livellati. Prima della pittura, uniformare
l'assorbimento del fondo con una mano di isolante, scegliendo il tipo più indicato sulla base della
caratteristiche dell'intonaco.
Per i supporti già verniciati, rimuovere i residui di precedenti pitture non perfettamente ancorati, livellare,carteggiare, spolverare, isolare.
Fessurazioni ed imperfezioni dovranno essere stuccate con il nostro prodotto Stucco murolegno
Superfici in intonaco, gesso e cartongesso:
- All’interno livellare le irregolarità del supporto e trattare i buchi, screpolature, crepe ed avvallamenti con STUCCO MURO/LEGNO; carteggiare le stuccature ed i rappezzi con carta vetrata. Applicare uno strato di FISSATIVO ALTA PENETRAZIONE Fissativo murale acrilico all’acqua.
All’esterno, o all’interno in presenza di bassi spessori di vecchie tempere o pitture sfarinanti, uno strato di isolante fissativo murale a solvente ISOLANTE ALLA PLIOLITE o di fissativo micronizzato FISSATIVO ALTA PENETRAZIONE.
Superfici in calcestruzzo:
- Asportare le parti di cemento scarsamente aderenti.
- Su superficie asciutta e pulita applicare:
All’interno uno strato di FISSATIVO ALTA PENETRAZIONE Fissativo murale all’acqua.
All’esterno, o all’interno in presenza di bassi spessori di tempere vecchie o pitture sfarinanti, uno strato di isolante fissativo murale a solvente ISOLANTE ALLA PLIOLITE.

MODALITA’ D’APPLICAZIONE
- Condizioni dell’ambiente e del supporto:
Temperatura dell’ambiente: Min. +5°C/Max.+35°C
Umidità relativa dell’ambiente:<75%
Temperatura del supporto: Min.+5°C/Max.+35°C
Umidità sul supporto:<10%
- Attrezzi: pennello, rullo, spruzzo ed airless.
- Nr. Strati: almeno 2 strati.
- Diluizione: primo strato 10% con acqua; 0-5% con acqua per gli strati successivi.
- Per la applicazioni ad airless la diluizione (0-15%) varia secondo la pressione di esercizio utilizzata.
- La pulizia degli attrezzi si effettua immediatamente dopo l’uso con acqua.
- Resa indicativa: 9-10 mq/l per strato e su supporti lisci e mediamente assorbenti

CONDIZIONI DI STOCCAGGIO
Temperatura massima di conservazione: +30°C.
Temperatura minima di conservazione: +5°C.
Stabilità nei contenitori originali non aperti ed in condizioni di temperatura adeguate: 1 anni.

INDICAZIONI DI SICUREZZA
Valore limite EU (Dir. 2004/42/EC)
Cat. A: pitture opache per pareti e soffitti interni (base Acqua): 30 g/l (2010)
Cat. C: pitture per pareti esterne di supporto minerale(base Acqua): 40 g/l (2010) –
IDROSMALTO MURALE SEMILUCIDO Contiene max: 30 g/l VOC
Il prodotto non richiede etichettatura ai sensi del D.L. 285 del 16/7/98 e successive modifiche ed aggiornamenti.Usare il prodotto secondo le vigenti Norme d’igiene e sicurezza; dopo l’uso non disperdere i contenitori nell’ambiente, lasciare bene essiccare i residui e trattarli come rifiuti speciali. Conservare fuori dalla portata dei bambini. Usare in luogo ben ventilato. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente ed abbondantemente con acqua. In caso di ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o l’etichetta. Non gettare i residui nelle fognature, nei corsi d’acqua e sul terreno.
Per ulteriori informazioni consultare la scheda di sicurezza.

Vai alla pagina iniziale